Sapori di fine secolo...
gi-enne-apostrofo-eri...

Il lunedì, immancabilmente, era il giorno del componimento dovuto alla giornata e mezza di vacanza.(e sì, sabato mattina si andava a scuola). Il tema cominciava sempre con la parola ieri, visto che il sabato era già troppo lontano per ricordarci quello che avevamo fatto o combinato. Salvo che un nostro compagno, iniziava il suoi temi così: "Gn'eri sono andato..."; Gn'eri ho fatto..." Il signor maestro lo faceva andare davanti alla cattedra e lo strepenava per i capelli chiedendogli, cos'hai scritto lì, e lui a rispondere "ieri" e il maestro a chiedere ancora cos'hai scritto lì e lui a rispondere ancora più forte e convinto "ieri!" e il maestro che lo strepenava ancora finché gli diceva vai al posto asino e lui andava al posto e piangeva ma noi non ridevamo perché non era giusto strepenarlo così tutti i lunedì.

 
gn'eri...

People shouting at the world over megaphones; Size=240 pixels wide

Home

Sognavo la bicicletta... | Il mondo gira, un po' di qua e un po' di là... | La signora coniglio... | l'odore dei Carandake... | ma quanti paciügh... | aste e bastoni... | gi-enne-apostrofo-eri... | posso andare a guzzare il lapis ?