Home | LA SITUAZIONE | L'ORGANIZZAZIONE | COME AIUTARE | TESTIMONIANZE
L'opera di Padre Carletti in Ecuador
LA SITUAZIONE

Una situazione di estremo degrado...

Le parole si sprecano volendo descrivere la drammatica situazione in cui versano gli abitanti del Bastion Popular: la politica del governo che mira alla riduzione del debito estero, l'inflazione che ha ormai raggiunto limiti insostenibili facendo lievitare i prezzi dei beni di consumo rendendoli inavvicinabili ai piu', la mancanza cronica di lavoro tanto da indurre migliaia e migliaia di cittadini ad emigrare verso altre nazioni nel disperato tentativo di sopravvivere, stanno mettendo in ginocchio l'intera nazione e in particolare la struttura organizzativa di padre Carletti cosi' pazientemente costruita in anni di duro ed estenuante lavoro. A dare il colpo finale, le recenti piogge torrenziali che hanno distrutto gran parte delle misere abitazioni in bambu dei piu poveri tra i poveri. Una situazione insostenibile che a sua volta genera violenza, per strada, all'interno delle famiglie, colpendo ancora una volta donne e bambini, i piu' deboli tra i deboli.

Zoom...

Un aneddoto la dice lunga sulla reale situazione del paese: le donne che si recano alla maternita' per partorire, spesso non hanno i soldi per pagare e sono costrette a lasciare in pegno il loro nascituro fintanto che non hanno trovato i soldi per il suo riscatto. Un fatto che non puo' lasciarci indifferenti...
Una situazione oltremodo frustrante per Padre Carletti che oltre a non poter assicurare il deficit mensile della sua organizzazione - che si aggira attorno ai 10'000 dollari al mese - spesso non ha neppure di che aiutare i piu' miseri che ogni sera lo attendono a tarda notte davanti alla sua abitazione.

il vostro aiuto è molto prezioso...