Programma stagionale

Archivio 2009

2015 | PROGRAMMA 2016 | Archivio 2014 | Archivio 2013 | Archivio 2012 | Archivio 2011 | Archivio 2010 | Archivio 2009 | Archivio 2008 | Archivio 2007 | Archivio 2006 | Archivio 2005 | Archivio 2004 | Archivio 2003

PROGRAMMA STAGIONALE 2009

3 aprile - 25 ottobre 2009

venerdì 3 aprile - ore 18°°
APERTURA STAGIONALE
"1989-2009 - i primi vent'anni"
esposizione retrospettiva
fino al 2 agosto

domenica 17 maggio
GIORNATA DEI MUSEI
presentazione del nuovo allestimento delle sale espositive

sabato 4 luglio - ore 19.30
SPETTACOLO PER BAMBINI
nel cortile del Museo

17 luglio - 16 agosto
venerdì-sabato-domenica
APERTURA SERALE FINO ALLE 21°°

venerdì 7 agosto
EXIL BY...
DONA DE CARLI - ANNA MÜLLER
esposizione
fino al 25 ottobre

sabato 8 agosto
"LONELY BONES"
SPETTACOLO PER BAMBINI
nel cortile del Museo

domenica 13 settembre
ore 14°° - 18°°
PANEVINO
cottura del pane nel forno a legna e degustazione di vini locali e del Vallese
ore 19°°
Grigliata mista/maialino in piazza
(Gruppo ricreativo Intragna)

sabato 10 ottobre
ore 17°°
"Una strada che porta lontano"
spettacolo di Santuzza Oberholzer legato al tema dell'emigrazione

domenica 25 ottobre
ore 14°° - 18°°
CHIUSURA STAGIONALE
PORTE APERTE - APERITIVO
Lettura testi sull'esilio di Fabio De Carli




Ha aperto i battenti venerdì 7 agosto alle ore 18°°, con la presentazione di Aldina Crespi, l'esposizione "EXIL" che racconta di esilio, libertà usurpate e migrazioni attraverso le fotografie e le video-installazioni di Dona De Carli e i dipinti di Anna Mueller.

Quali ulteriori manifestazioni collaterali, domenica 6 settembre alle ore 18.30, il gruppo musicale “Vox Populi” interpreterà “Lettere a Marta”, musiche e testi sul tema dell’emigrazione mentre Agnese Zgraggen presenterà il suo spettacolo “La cuoca in valigia”.

Per la chiusura stagionale, domenica 25 ottobre alle ore 17°°, lo scrittore Fabio De Carli leggerà alcuni testi sull’esilio, tema che dà il titolo all’esposizione.

La mostra, che rimarrà aperta fino alla chiusura stagionale il 25 ottobre, si potrà visitare tutti i giorni, salvo il lunedì, dalle 14°° alle 18°°.

Dona De Carli

Dona De Carli, usando il video e la fotografia, prende spunto da un luogo storico dell’emigrazione - il “Palazz Tondü” di Lionza e il lavatoio di Lionza nelle Centovalli - per segnare l’attualità del tema scelto, un Work in Progress eseguito tra aprile e luglio di quest’anno.

Le fotografie sono gli interni abbandonati da tempo del Palazz, fatte con una scatola di cartone (foro stenopeico) che richiede tempi di posa estremamente lunghi e il cui risultato è sempre un’incognita, quasi fosse un viaggio verso una meta sconosciuta…

Il video è una rudimentale barchetta-giocattolo vista galleggiare nel lavatoio, che assume ben altro significato, avendo inserito come suono uno scambio di battute in arabo tra una vedetta della guardia costiera italiana e un barcone d’immigrati.

Anna Mueller

Per Anna Mueller, da anni essa stessa “migrante” al seguito di suo marito nell’ambito del CICR, il suo fare arte diventa espressione di tante  diverse e dure realtà incontrate.

Le tele esposte sono parte di un progetto nato in Sudafrica nel 2008 e legate al tema dell’Apartheid,  vedi  “Il viaggio verso la libertà”. Durante quel periodo ebbe modo d’incontrare alcuni ex prigionieri venendo così a conoscenza del loro vissuto.

Se certe difficoltà di approvvigionamento di materiali potevano limitare il suo lavoro, proprio le stesse si sono avverate come una grande libertà nella ricerca e sperimentazione di nuove tecniche e materiali, come oggetti di recupero, carta, e tempera con pigmenti del luogo.

Domenica 6 settembre 2009, alle ore 18.30, nel cortile del Museo, nell’ambito della mostra “EXIL” di Dona De Carli e Anna Mueller, si terrà una performance poetico-sonora-culinaria ispirata al tema dell’esilio, con entrata libera.

Apriranno l’evento Marita Viola (voce recitante/canto), Ermanno Librasi (clarinetto/chitarra) e Francesco Nodari (fisarmonica, arpa celtica e chitarra) i quali presentano un piccolo estratto dal loro spettacolo “Lettere a Marta”, CD prodotto da ”Nuvole in viaggio” di Varese. Scambi epistolari tra chi resta e chi emigra in una valle dell’alta Lombardia a cavallo tra ‘800 e’900.

Informazioni sul sito: www.myspace.com/lettereamarta

Segue l’esibizione dei “VOX POPULI”, un gruppo che riunisce persone provenienti da aree ed esperienze musicali diverse accomunate da un profondo lavoro di ricerca sul suono e la voce svolto nell’ambito dell’istituto Lichtenberg per la fisiologia vocale applicata - metodo funzionale Gisela Rohmert - con suoni, canti e testi, voce recitante Cinzia Morandi.

Informazioni sul sito: www.Lichtenberger-Institut.de

L’evento si conclude con una Azione della Food-Designer Agnese Z’graggen,

la cuoca in valigia “, riflessioni materiche sul cibo povero e buffet di degustazione. Informazioni sul sito: www.agnesezgraggen.ch

.

Inaugurazione mostra

.

EXIL BY... Anna Mueller

.

EXIL BY... Dona De Carli